La pressoterapia è una metodica nata nel settore medicale che, via via nel tempo, ha trovato una collocazione sia in ambito medico (edema, linfedema, insufficienza venosa, prevenzione della trombosi venosa, ecc…) che in quello estetico (ritenzione idrica, cellulite, ecc …).

Oggi sta trovando sempre più impiego anche in ambito sportivo professionistico ed amatoriale (riabilitazione dell’arto, riassorbimento dell’edema, riduzione dei tempi di recupero, ecc….).

La pressoterapia si basa sull’applicazione di una pressione esercitata da elementi compressivi, contenuti all’interno di terminali anatomici (gambali, bracciali, fasce lombari – addominali) secondo una particolare sequenza atta ad effettuare un massaggio agli arti a cui viene applicata, allo scopo di ottenere una riduzione del volume degli stessi tramite un incremento del drenaggio dei liquidi che ristagnano.

Le modalità con cui questa pressione viene applicata condizionano fortemente il risultato ottenuto: il tipo di apparecchiatura utilizzata, la sequenza compressiva, la pressione applicata, sono solo alcuni dei parametri che devono essere tenuti in considerazione per garantire una risposta terapeutica adeguata al problema affrontato o allo stadio clinico della patologia e alla tollerabilità del paziente.

La filosofia del sistema Fisiopress segue una impostazione definita “pressoterapia naturale” in quanto il massaggio che esegue spinge i fluidi che ristagnano lungo la loro direzione “naturale” svolgendo una azione del tutto congrua con quella fisiologica del nostro organismo, infatti i liquidi che debbono essere rimossi (componente idrica, sangue venoso e linfa) vanno dalla periferia dell’arto alla radice dell’arto stesso, la direzione del massaggio deve essere la stessa: si parte con una compressione all’estremità dell’arto (piede se arto inferiore e mano se arto superiore) e via via si prosegue sino al termine dell’arto (radice della coscia se arto inferiore e spalla se arto superiore).

Si compone di 4 elementi:

  • CICLO REALMENTE SEQUENZIALE
  • SETTORI COMPRESSIVI INTERNI AI TERMINALI PARZIALMENTE SOVRAPPOSTI
  • SISTEMA PROPRIETARIO D.A.S.C. PER IL MANTENIMENTO OMOGENEO DELLA PRESSIONE NEI SETTORI
  • VISUALIZZAZIONE DELLA PRESSIONE REALMENTE ESERCITATA

Il concetto di pressoterapia naturale quindi si basa su una azione svolta dall’apparecchio il più simile possibile a quella esercitata da un bravo operatore che si pone l’obbiettivo di scaricare i liquidi che ristagnano all’interno dell’arto da trattare, rimettendo in moto il meccanismo fisico, non è più ben funzionante spingendo i fluidi nella loro direzione fisiologica.

Gli elementi compressivi inseriti all’interno dei gambali e dei bracciali sono mantenuti paralleli e parzialmente sovrapposti al fine di assicurare un gradiente pressorio solamente in direzione distale prossimale, in modo da evitare stasi o flussi retrogradi.

Questo ciclo viene ora definito come realmente sequenziale per differenziarlo da quei cicli definiti, per ragioni commerciali, sequenziali ma che invece operano diversamente e non con la stessa efficacia.

In base a quanto riportato in letteratura scientifica, le indicazioni per la pressoterapia sequenziale sono:

  • Prevenzione e terapia dei disturbi venosi e linfatici
  • Ritenzione idrica
  • Linfedemi primari e secondari
  • Linfedemi post mastectomia
  • InsuffucIenza venosa
  • Ulcere venose
  • Prevenzione della trombosi venosa profonda
  • Sindrome post flebitica
  • Terapie pre e post operatorie
  • Disfunzione della pompa muscolare
  • Inattività muscolare prolungata
  • Integrazione del massaggio manuale
  • Coadiuvante nello scarico delle vie venose e linfatiche durante la gravidanza
  • Nella pratica della medicina sportiva
  • Riabilitazione degli arti
  • Medicina estetica
  • Cellulite

Controindicazioni

  • trombosi venosa in fase acuta
  • grave insufficienza cardiaca
  • tumori maligni
  • erisipela
  • infiammazioni della cute

Il trattamento può essere sia professionale che domiciliare.

Quest’ultimo, in particolare, prolunga indefinitivamente nel tempo, i benefici ottenibili da questa metodica con il vantaggio di poter essere fatto in qualunque momento della giornata, in tutta tranquillità a casa propria. Allo scopo, Fisiopress ha progettato e realizzato apparecchi specifici sia per uso professionale e sia per uso domiciliare.

    [wpgdprc "Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web."]

    Resta aggiornato sulle novità e sui nostri corsi: iscriviti alla nostra newsletter

    Iscriviti ora